Radio K2: l’UNICA, VERA, radio in…linea!

BENVENUTI su RADIO K2!
Su queste pagine potrete  ascoltare le nostre serie radiofoniche ideate,
scritte e raccontate da noi,  ragazzi della scuola media di Piancavallo.

SINTONIZZATI ANCHE SU TELE K2 
ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE!
radio k2
Sai perché si chiama RADIO K2?
Il nome deriva dal monte che vedete qui sopra e che abbiamo fotografato 
per voi:  si tratta del monte Morissolo, che i ragazzi di Piancavallo,
fin dai tempi più remoti,  chiamano K2. Partendo dalla nostra scuola,
ci si arriva in poco meno di trenta  minuti, camminando di buon passo
su un sentiero in piano. E da lì il panorama é spettacolare!
 Materiali e musiche sono originali.
 Alla regia: prof.sse Palmina Trovato e Rita Torelli.

Le  “scuole test”  verficano in itinere la bontà del prodotto
attraverso l'invio di schede di ascolto e  di commenti nel blog.
Vuoi aiutarci? Se vuoi essere anche tu un  "tester" delle nostre
puntate,mandaci il tuo commento!!!
Annunci

Il conte Giacomo Leopardi si rivela a cuore aperto

Ai microfoni di Radio K2 il conte Giaocomo Leopardi confessa i suoi pensieri più segreti:

Quali furono i rapporti con i genitori?
Qual é stata la sua poesia preferita?
Leggere poesie può essere ancora utile per un RAGAZZO/RAGAZZA di oggi?

Se volete conoscere la risposta a questo e molto altro, non perdetevi questa puntata di radio K2!

 

Testo ideato e interpretato dai ragazzi della classe III media di Piancavallo, coordinati dalla prof. Palmina

 

Giacomo_Leopardi

Intervista al sig. Claudio, artista, alpinista e ristoratore

Un’intervista al sig. Claudio, artista, alpinista, ristoratore ma soprattutto… uomo saggio e  grande amico della scuola di Piancavallo.

Da non perdere!!

DSC_0233

Non é facile dare un consiglio a ragazzi della vostra età perché, soprattutto voi che siete giovani, avete una personalità che nello futuro si svilupperà: quello che vi posso dire é di avere fiducia nella vita. Ogni domani é un domani, la vita può portare cose brutte o cose belle ma… mai precipitare perché hai un problema o altro… come diceva mia moglie: “Dai tempo al tempo” e posso assicurarvi che col tempo, anche le cose più difficili si risolvono. Questo vi posso dire: “Abbiate fiducia nel futuro e nella vita”.

Nuove verità su Rosso Malpelo

In questa nuova puntata la prof.ssa Giorgetti ha portato in studio due lettere che ci faranno capire i veri sentimenti di Rosso Malpelo e della sua famiglia. La prima lettera é della sorella di Rosso Malpelo alla madre: conosceremo il rimorso terribile della ragazza per averlo trattato così. La seconda lettera é scritta da Rosso Malpelo ai suoi compagni di lavoro: spiega il suo disagio e la sua sofferenza segreta per essere sempre stato escluso e trattato “come un cane”. Da non perdere!

Testo scritto e interpretato da Jasmin, Farah, Simone, Denis, Antonella della classe III media di Piancavallo coordinati dalla prof. Palmina

Leggi la novella di Giovanni Verga

Ascolta la prima puntata dedicata a Rosso Malpelo

Il “secondo” viaggio di Enea

Per volere degli dei, Enea é partito da Cartagine abbandonando la regina Didone.

Ai microfoni di Radio K2, IN ESCLUSIVA, l’eroe troiano racconta i suoi pensieri, i suoi timori, il suo impegno di fondare una nuova, grande città.

Riuscirà Enea a compiere la missione?

Non perdetevi questa grande storia!

Testo ideato e interpretato da Federica, Gaia e Daniel, classe I media, coordinati dalla prof. Palmina

Aeneas_and_Turnus

Enea uccide il rivale Turno

Continue reading “Il “secondo” viaggio di Enea”

Il racconto di Enea, straniero a Cartagine

Siamo a Cartagine, alla corte della regina Didone.

Il banchetto é appetitoso ma i commensali sono distratti dalla presenza di uno straniero seduto alla loro tavola.

“Chi sei straniero? Da dove vieni? Raccontaci la tua storia!” gli chiedono.

Ed ecco che Enea  comincia a raccontare l’avvincente e tormentato viaggio che l’ha condotto fino lì.

Non perdetevi questa grande storia!

Testo ideato e interpretato da Federica e Daniel, classe I media, coordinati dalla prof. Palmina

 

Fuga_di_Enea_da_Troia_-_Barocci

 

 

 

 

 

Un’amicizia oltre la morte

Esiste un’amicizia che dura oltre la morte?

Noi possiamo dimostrarvi di e lo facciamo attraverso le parole del prof. Antonio che, ai microfoni di Radio K2, racconta la storia del professor Hidesaburō Ueno e del suo fidato compagno, Hachikō. 

E’ una vicenda di amicizia realmente accaduta che é diventata anche un libro e un film.

A voi, ascoltatori di Radio K2,  auguriamo  di cuore di trovare un amico fedele come Hachikō.

Testo scritto da Antonio e interpretato da Antonio, classe I superiore con Federica e Daniel, classe I media coordinati dalla prof. Palmina.

Hachi_Ueno