La battaglia dell’ultimo GIGA

Anno 2050: nel silenzio della città di Tecnoville si aggira una giovane che vuole riportare la libertà ai cittadini ormai totalmente dipendenti dalle tecnologie e dal “Consiglio dei Cinque”. Riuscirà nell’impresa? Scritto, letto e interpretato dagli alunni di III media nel laboratorio di scrittura creativa e multimedialità con la prof. Palmina

Vuoi vedere il video?

battaglia

Annunci

Il diario di Brian Cherk

Cari amici di radio K2,

in questa nuova, avvincente puntata, la nostra giovane scrittrice Federica vi farà riflettere sul potere e sulla possibilità di affrontare anche le situazioni più difficili.

Chi é Brian Cherk? Cosa é scritto sul suo diario? Mettevi all’ascolto…

 

SCOPRI SE SEI UN VERO DETECTIVE!
Qual é secondo te  il messaggio nascosto nel racconto?
Cosa ci ha voluto insegnare l’autore?
Scrivilo qui sotto!

 Clicca qui sopra per ascoltare la puntata
Racconto

Brian Cherk comincia la sua avventura
Parigi, 7 maggio 2011. Mi chiamo Brian Cherk, ho 17 anni e vivo insieme a mia madre in un piccolo appartamento parigino ma entrambi siamo brasiliani.Mio padre era americano e ci portò a vivere qui. Mia madre viveva in una piccola tribù nella forestaamazzonica e si innamorò di un esploratore che la portò via dalla sua terra...

Verso la fine

Ciao Amici!

Avete mai pensato alla possibilità della fine del mondo?
Per quale motivo potrebbe accadere?
Ce lo svela la scrittrice Marisol: 13 anni di fantasia e creatività…

L’uomo si salverà? Se volete saperlo, mettevi all’ascolto…

 

SCOPRI SE SEI UN VERO DETECTIVE!
Qual é secondo te  il messaggio nascosto nel racconto?
Cosa ci ha voluto insegnare l’autore?
Scrivilo qui sotto!

Ora però sta a te , ascoltarlo e riflettere!

 Clicca qui sopra per ascoltare la puntata
  Racconto

Il protagonista legge il giornale
Questi esseri a me sconosciuti erano degli scansafatiche, stavano tutto il giorno davanti al computer o davanti alla TV a mangiare, fumare e a dormire.

2371

Cari amici ascoltatori di Radio “K2” ,

oggi vi facciamo ascoltare un brano scritto da un giovane scrittore di 13 anni “Jordan”. Questo  racconto si svolge all’interno dell’Istituto Auxologico di Piancavallo.

Siamo nel 2371 e alcune persone vogliono sfruttare una scoperta sorprendente…
Se volete scoprire cosa accadrà, mettevi all’ascolto…

SCOPRI SE SEI UN VERO DETECTIVE!
Qual é secondo te  il messaggio nascosto nel racconto?
Cosa ci ha voluto insegnare l’autore?
Scrivilo qui sotto!

Ora però sta a te , ascoltarlo e riflettere!

 Clicca qui sopra per ascoltare la puntata
 
Racconto

Il dottore protagonista di 2371
Era una figura molto importante per tutto l'Istituto Auxologico di Piancavallo, era appunto il capo, anzi il Primario dell'ospedale. Aveva fatto una scoperta incredibile…

Una fantastica scoperta

Cari amici ascoltatori di Radio “K2” ,
il racconto che tra poco ascolterete  è stato scritto da un  ragazzo di nome Gabriele.
Pensate che ha solo tredici anni!

Un mix di fantascienza e fantasy che racchiude un messaggio inquietante ma, purtroppo, molto verosimile!

Viaggiate insieme a noi alla corte dell’imperatore romano Diocleziano…

SCOPRI SE SEI UN VERO DETECTIVE!
Qual é secondo te  il messaggio nascosto nel racconto?
Cosa ci ha voluto insegnare l’autore?
Scrivilo qui sotto!

Ora però sta a te , ascoltarlo e riflettere!

 Clicca qui sopra per ascoltare la puntata
 
Racconto

Lo scenziato, dottor Pivetta
Pivetta si precipitò nel suo laboratorio: in mezzo a provette e apparecchiature scientifiche campeggiava una grossa macchina.

La macchina perfetta

Cari amici ascoltatori eccoci con una nuova puntata di radio k2!

Il racconto di fantascienza che vi proponiamo, parla del sogno di alcuni scienziati di costruire una macchina perfetta.

E’ nato dalla fantasia di Egle, una giovane autrice italiana di soli 13 anni!!

SCOPRI SE SEI UN VERO DETECTIVE!
Qual é secondo te  il messaggio nascosto nel racconto?
Cosa ci ha voluto insegnare l’autrice?
Scrivilo qui sotto!

Aspettiamo le tue risposte… buon ascolto!

 Clicca qui sopra per ascoltare la puntata
 
Racconto

Help you, il robot che risolve ogni cosa
Eh già. HelpYou proponeva la soluzione perfetta ma gli uomini erano sempre più infelici…